Archivi categoria: Scuola

Il Comune a supporto della Scuola

Lunedì 29 settembre il Consiglio Comunale ha approvato a larga maggioranza le richieste dei Piani di diritto allo studio delle scuole del nostro Comune. Come amministrazione abbiamo poi deciso di fornire altri due servizi, per noi indispensabili come già scritto nel nostro programma elettorale: servizio pre-post scuola e cablaggio della rete internet!

SERVIZI A SUPPORTO DELL’AMBITO SCOLASTICO

Cablaggio della rete internet alla Scuola secondaria di I grado e adeguamento del laboratorio informatico per meglio supportare le esigenze di una didattica al passo con i tempi ed alle indicazioni di utilizzo del registro elettronico da parte dei docenti.

Pre e post scuola presso la Scuola primaria tenuto da personale educativo qualificato che vuol esser di supporto a quelle famiglie con genitori che lavorano e/o che per altre esigenze hanno necessità di affidare i figli in momenti precedenti ed successivi a quelli previsti dal normale orario scolastico.

PIANO DI DIRITTO ALLO STUDIO

La Scuola dell’infanzia ha richiesto di esser supportata in laboratori artistico-creativi strettamente legati al progetto didattico di questo anno scolastico, e nell’intervento di un esperta di ginnastica artistica.

La Scuola primaria ha presentato: progetti legati all’ambito delle educazioni (artistica, musicale, motoria, dell’affettività), di prevenzione della dispersione scolastica ed un laboratorio di lingua inglese.

La Scuola secondaria di I grado, oltre ai laboratori confermati e consolidati degli anni precedenti (motoria, prevenzione disagi e dispersione scolastica, lingue straniere), ha puntato sull’anniversario del centenario dallo scoppio della I Guerra mondiale, con un progetto specifico.

 

 

Le nostre proposte per una scuola di qualità!

Le nostre proposte per una scuola di qualità!

  • promozione degli interventi di educazione ambientale, di educazione alla cittadinanza e alla legalità nella scuola primaria e finanziamento di piccoli progetti educativo didattici di natura espressiva e motoria per le scuole dell’infanzia;
  • consultazione delle famiglie per l’introduzione dei servizi pre-post scuola;

  • monitoraggio del servizio mensa;

  • rete wireless potenziata nelle scuole e miglioramento tecnologie informatiche;

  • “Consiglio dei ragazzi” e coinvolgimento dei rappresentanti nella progettazione di interventi per loro e la loro scuola;

  • quoziente familiare con criteri quali residenza, reddito da lavoro documentato, attenzione a situazioni di reale disagio economico segnalati dall’assistente sociale;

  • conferma del servizio di sorveglianza all’uscita-entrata a scuola e allargamento del servizio di accompagnamento nel trasporto della scuola primaria, con copertura assicurativa per i volontari che prestano tale servizio;

  • rilancio del progetto “piedi bus” attraverso il coinvolgimento di associazioni di volontariato del territorio;

  • valorizzazione delle eccellenze della scuola secondaria, attraverso il supporto a percorsi individualizzati, con l’intervento di docenti ed esperti.