Servizi alla persona e mondo giovani


Se vuoi arrivare primo, corri da solo. Se vuoi arrivare lontano, cammina insieme – Proverbio africano

Occuparsi delle situazioni di fragilità del Comune riduce la formazioni di nicchie di degrado sociale e migliora la convivenza della comunità, riducendo le fonti di stress sociale. Per questo, negli scorsi anni, si sono creati progetti di inserimento lavorativo dedicati a tutte le fasce di popolazione (disoccupati, giovani, etc..). Le politiche sociali si intrecciano poi inevitabilmente con quelle relative al volontariato e all’associazionismo. Di seguito le nostre idee su come proseguire il percorso fatto assieme in questi anni:

  • Sociale: occuparsi delle situazioni di fragilità del comune porta a ridurre la formazioni di nicchie di degrado sociale e a migliorare la convivenza all’interno della comunità (ridurre le fonti di stress sociale). E’ nostra intenzione continuare a sviluppare le forme di reinserimento al mercato del lavoro e sostegno alle situazione di difficoltà dei nostri concittadini.
  • Polizia locale: grazie alla collaborazione con la stazione dei Carabinieri di Calusco d’Adda è stato istituito in Municipio un punto di ascolto a disposizione dei cittadini e si sono installate una quindicina di nuove telecamere fisse e mobili, sono state sostituite quelle meno performanti e si sono aggiornati i software di controllo. C’è stato però contemporaneamente un drastico calo del personale della polizia locale: da 7 a 3 agenti per tre comuni, con conseguenti limiti nella copertura del territorio.
  • Percorso di musica creativa: creazione di una sala prove per percorsi di musica creativa e messa a disposizione della stessa alla cittadinanza.
  • Incontri di formazioni e divulgazione: organizzare incontro divulgativi sui temi di attualità in campo medico e scientifico per stimolare una cittadinanza attiva e consapevole.
  • Spazio murales: è nostra volontà mettere a disposizione uno spazio murales presso il campo sportivo di Via Manzoni così come proposto anche dal Consiglio Comunale dei Ragazzi.
  • Gestione verde pubblico: completare lo spazio verde di Via Tezza con tavoli, panchine e ultimazione del percorso pedonale. Dotare il parco di Via Finazzi di un fontanella dell’acqua.